powered by
Il vostro consulente di family office
Quali sono i vostri obiettivi?
Non esistono due multi-family office uguali
Vi aiutiamo a trovare il multi-family office giusto
Un servizio premiato

Delocalizzazione internazionale

La delocalizzazione internazionale di privati in paesi fiscalmente favorevoli è uno strumento di pianificazione (fiscale) comunemente usato dalle famiglie benestanti e dai loro family office. La maggior parte dei family office in Svizzera sostiene i propri clienti con servizi di delocalizzazione internazionale e con l'ottenimento dei permessi di soggiorno.

Avete domande?

Contattateci:

+41 58 819 65 50
info@switzerland-family-office.com

Continuate a leggere o contattateci adesso per maggiori sull'argomento.


La delocalizzazione internazionale è sempre più popolare

Già da decenni, gli individui e le famiglie benestanti si trasferiscono in paesi fiscalmente più favorevoli come la Svizzera, il Regno Unito, Monaco, Dubai, Malta, Singapore, Hong Kong, Gibilterra e in altre giurisdizioni simili. Soprattutto nell’ultimo decennio, la delocalizzazione internazionale è diventata sempre più popolare come strumento di pianificazione fiscale. Le ragioni sono i progressi nel campo della comunicazione (ad esempio l’internet mobile, Skype ecc.) che facilitano i contatti con parenti e con il lavoro, così come anche i collegamenti aerei internazionali, che oggigiorno sono complessivamente migliori, più regolari ed economici, facilitando cosi i viaggi dal paese d’origine al paese prescelto.

La delocalizzazione a scopo di ottimizzare la propria vita

Per gli individui benestanti, il principale vantaggio di emigrazione permanente sta nel fatto che nella maggior parte dei casi crea un sostanziale beneficio fiscale. Spesso è anche una condizione necessaria per la tutela del patrimonio famigliare e dei membri della famiglia. A volte è meglio se si trasferisce tutta la famiglia, e talvolta potrebbero manifestarsi interessanti possibilità di pianificazione patrimoniale anche solo con la delocalizzazione di uno o di alcuni membri della famiglia.

Naturalmente, la famiglia, sostenuta dal proprio multi-family office, può scegliere di risiedere un nuovo paese anche in base a elementi come il clima, le infrastrutture e un contesto politico sicuro. Ci siamo certamente imbattuti anche in delocalizzazioni internazionali motivate dalle visite di figli di famiglie benestanti a scuole e università in paesi come la Svizzera, il Regno Unito e gli Stati Uniti d'America. Spesso, un multi-family office può fornirvi un solido supporto anche con quest’ultima tematica.

La pianificazione fiscale è necessaria quando si procede a una delocalizzazione

Le famiglie benestanti si trasferiscono spesso nel Regno Unito (Londra), Monaco o in Svizzera. Ci sono altre alternative interessanti, ma sono meno note. Per persone con cittadinanza dell’Unione Europea, la delocalizzazione all’interno dell’Unione Europea non è certo un problema. Ma per una persona che vive al di fuori dell'UE o della Svizzera, la delocalizzazione internazionale in Svizzera o nel Regno Unito potrebbe comportare delle difficoltà. In tutti i casi di delocalizzazione internazionale è necessaria un'attenta pianificazione, soprattutto quando la delocalizzazione avviene principalmente per motivi fiscali. Pertanto, tutte le persone che intendono delocalizzarsi per questo motivo, dovranno richiedere una consulenza fiscale appropriata da un rispettabile studio legale (fiscale) prima di trasferirsi effettivamente.

In alcuni paesi non è necessaria la pianificazione fiscale prima della delocalizzazione. Tuttavia, soprattutto nel caso di proprietari di società, il family office dovrà pianificare l'uscita dal paese di origine al fine di evitare conseguenze fiscali negative o al fine di realizzare i risultati fiscali positivi previsti. Le strutture spesso utilizzate in caso di delocalizzazioni internazionali sono i trust e le soluzioni con assicurazione sulla vita private placement. Generalmente, è necessario pianificare in anticipo anche per ottenere i permessi di soggiorno necessari.


Delocalizzazione alle Bahamas

Situato strategicamente al largo della costa della Florida, il Commonwealth delle Bahamas offre a tutti i suoi abitanti l’esenzione fiscale sul reddito delle persone fisiche e sul patrimonio. Sebbene alla maggior parte di noi siano note come tipica destinazione per le vacanze, le Bahamas da tempo offrono un ambiente di vita sicuro e stabile per famiglie benestanti provenienti da tutto il mondo.

Per maggiori informazioni: delocalizzazione alle Bahamas


Delocalizzazione a Dubai

Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, è una delle destinazioni che suscita l’interesse di un numero crescente di famiglie benestanti. Situato strategicamente tra l’Africa, l’Asia edl’ Europa, è una destinazione facilmente raggiungibile. Oltre ad un clima piacevole per almeno 6 mesi l'anno, offre interessanti opportunità immobiliari, uno stile di vita cosmopolita e una completa esenzione fiscale.

Per maggiori informazioni: delocalizzazione a Dubai


Delocalizzazione a Hong Kong

Hong Kong è una giurisdizione sempre più popolare per la delocalizzazione di famiglie benestanti provenienti da tutto il mondo. Oltre al fatto che Hong Kong offre un interessante sistema di tassazione territoriale del reddito personale, è anche una giurisdizione vibrante nella quale costituire una nuova azienda ed è la porta d’entrata per la Cina. In combinazione con il fatto che non riscuote alcuna imposta sul patrimonio o sull’eredità e che è globalmente una delle economie più libere, almeno fino a quando sarà una SAR (regione amministrativa speciale), è chiaramente uno dei luoghi più interessanti nei quali procedere alla delocalizzazione in Asia.

Per maggiori informazioni: delocalizzazione a Hong Kong


Delocalizzazione in Jersey

Il Jersey si è da tempo promosso come giurisdizione allettante per la delocalizzazione. Al fine di attrarre famiglie benestanti nell'isola, ha sviluppato una legislazione specifica per i cosiddetti residenti di alto valore (High Value Residents). Coloro che si qualificano come residenti di alto valore beneficiano di aliquote ridotte dell'imposta sul reddito. Poiché i tassi di reddito delle società sono bassi, Jersey può essere una giurisdizione allettante per la delocalizzazione di famiglie imprenditoriali.

Per maggiori informazioni: delocalizzazione in Jersey


Delocalizzazione a Lussemburgo

Lussemburgo è un'alternativa interessante da considerare per la delocalizzazione, in particolare per residenti del UE. Posizionata centralmente tra il Belgio, la Francia e la Germania, offre un contesto fiscale attraente, la cultura interessante ed eccellenti opportunità per l’avviamento di attività lavorative.

Per maggiori informazioni: delocalizzazione a Lussemburgo


Delocalizzazione a Monaco

Anche se il Principato di Monaco è abbastanza piccolo, è ancora una giurisdizione attrattiva per la delocalizzazione di famiglie benestanti provenienti da tutto il mondo. Oltre al fatto che Monaco non riscuote alcuna imposta sul reddito delle persone fisiche, sul patrimonio o sulla successione, è considerato invitante anche per la sua posizione e per il fatto che è relativamente facile diventare residente, anche per famiglie provenienti da paesi terzi, al di fuori della UE.

Per maggiori informazioni: delocalizzazione a Monaco


Delocalizzazione nel Regno Unito

Londra è una delle destinazioni più popolari per le famiglie benestanti. Quando decidete di procedere alla delocalizzazione in Inghilterra (RU), è possibile beneficiare del sistema di imposizione "non domiciliati". Secondo le norme del sistema di imposizione "non domiciliati", i cittadini stranieri che hanno proceduto alla delocalizzazione nel Regno Unito saranno tassati solo sui redditi e sui redditi da capitale che proviene o si accumula nel RU sui beni in loro possesso nel RU (compresi i conti bancari nel RU), e sui redditi generati al di fuori dal RU che, successivamente, vengono trasferiti nel RU.

Per maggiori informazioni: delocalizzazione nel Regno Unito


Delocalizzazione a Singapore

Anche se Singapore è conosciuta soprattutto per il suo centro finanziario, in realtà è anche una giurisdizione interessante nella quale procedere alla delocalizzazione. Grazie al sistema fiscale territoriale di Singapore, i suoi residenti pagano solo l'imposta sul reddito generato a Singapore o derivante da una fonte a Singapore. Singapore mira particolarmente ad attrarre imprenditori di successo attraverso il suo programma per investitori globali (Global Investor Programme). Ai richiedenti viene concessa la residenza permanente quando investono direttamente o indirettamente nella giurisdizione.

Per maggiori informazioni: delocalizzazione a Singapore


Delocalizzazione in Svizzera

Un numero considerevole di cantoni svizzeri offre alle famiglie benestanti che intendono procedere alla delocalizzazione in Svizzera la possibilità di negoziare con le autorità fiscali un importo annuo fisso di imposte sul reddito e sulla sostanza (sul patrimonio), indipendentemente dal loro reddito annuo e dalla sostanza effettiva ancora prima di entrare in Svizzera. La base principale per i negoziati con le autorità fiscali è il dispendio (spese di sostentamento) annuo della persona. Questo sistema si chiama imposizione fiscale in base al dispendio (imposizione forfettaria).

Per maggiori informazioni: delocalizzazione in Svizzera


Delocalizzazione in altre giurisdizioni

I multi-family office svizzeri possono assistervi anche nella delocalizzazione in altri paesi fiscalmente favorevoli. La delocalizzazione internazionale in paesi come Cipro, Gibilterra, Malta e Portogallo (in EN), offre la possibilità di usufruire di schemi sviluppati appositamente per individui benestanti. Nell'ambito di questi sistemi si pagano poche o nessuna imposta. Si riceve un permesso di soggiorno e, nella maggior parte dei casi, l'accesso ai paesi Schengen è disponibile senza alcun obbligo di visto.

Alcune isole tropicali come le Bermuda sono un'altra possibilità dal momento che non riscuotono alcuna imposta su reddito, sul patrimonio, sulle donazioni e sull’eredita.

Sebbene la delocalizzazione internazionale nei paesi sopra citati sia accompagnata da grandi benefici fiscali, la delocalizzazione in altri paesi potrebbe portare a conseguenze fiscali molto negative. Alcuni esempi di questi paesi sono gli Stati Uniti d'America, la Francia e la Germania.

Ultimo ma non meno importante, molti paesi offrono ottime opportunità di strutturazione dei beni famigliari prima della delocalizzazione, facendo cosi diminuire significativamente (tramite trust, assicurazioni sulla vita di private placement, ecc.) l'onere fiscale complessivo della famiglia.

Un family office svizzero è in grado di fornirvi supporto nella pianificazione delle strategie di delocalizzazione internazionale e nell’adempimento alle norme legislative locali. Poiché le famiglie benestanti diventano ogni anno più esposte a livello internazionale, questo dovrebbe essere uno dei servizi più importanti forniti un family office di alta qualità in Svizzera.

Come vi sosteniamo

Noi ci occupiamo regolarmente delle famiglie che intendono trasferirsi in Svizzera, a Monaco, nel Regno Unito e in altre giurisdizioni. Per questo motivo, non esitate a contattarci se desiderate discutere sui nostri servizi volti al supporto nella selezione di un multi-family office o se volete discutere dei benefici e delle possibilità di delocalizzazione internazionale. Saremo qui per voi.

Autore: , LLM, TEP
Questo testo è una traduzione. Se qualcosa non è chiaro, vi pregiamo di consultare il testo originale in inglese.
© Diritto d'autore


Pagina successiva: Delocalizzazione in Bahamas →‏